fbpx

“Tre Coni” del Gambero Rosso, ecco i premiati siciliani (e non)

“Tre Coni” del Gambero Rosso, ecco i premiati siciliani (e non)

(di Redazione) E’ stata presentata lo scorso 21 gennaio al Sigep Fiera di Rimini la guida Gelaterie d’Italia 2019 del Gambero Rosso – realizzata con il supporto di Orion,  giunta alla terza edizione, che  raccoglie oltre 350 indirizzi sparsi lungo tutto lo Stivale, 43 dei quali hanno ottenuto i Tre Coni .

Tante le tendenze e novità emerse dal sorprendente mondo dei gelatieri – e non solo – da Nord a Sud. Infatti, una delle tendenze più significative, al punto da dedicare la  menzione d’onore “Il Gelato del Pasticcere” all’interno della guida, è l’attenzione dedicata dai pasticceri al gelato.
Altra importante tendenza riscontrata è il forte legame con il territorio e il ritorno ai gusti classici, il recupero di ricette – dolci e salate – da replicare in versione sottozero intrise di quel tocco di immancabile   creatività che fa la differenza  rendendo il risultato finale , oltre che sempre più genuino, anche  buono e appagante.
Gusti originali e gastronomici, varianti vegan o senza glutine, dunque, ma in realtà anche un grande ritorno ai classici, “evoluti” nella competenza di chi li prepara, nella selezione della materia prima e nel processo produttivo. Tra le gelaterie che hanno ottenuto gli ambiti “3 coni” anche Palermo può vantare la propria presenza nella prestigiosa guida  con  Cappadonia Gelati del Maestro Gelatiere Antonio Cappadonia uno dei più stimati  e rappresentativi maestri gelatieri  della  Sicilia (e non solo), direttore dello Sherbeth Festival sin dalla prima edizione a Cefalù,  dedito al sottozero da oltre trent’anni. Ė tra i pochi a realizzare ancora – e su richiesta – il gelato nelle neviere, senza dimenticare i grandi gusti che seguono l’estro e gli andamenti stagionali, tra cui varie chicche tutte siciliane da non perdere.
Ad accrescere  l’orgoglio siciliano sono ben cinque le pasticcerie  che si sono aggiudicate la menzione speciale per il “gelato del pasticciere” . In particolare L’Antico Caffè Spinnato a  e Cappello  a Palermo, la Pasticceria Palazzolo – Cinisi (PA) del Maestro Santi Palazzolo , Sciampagna – Marineo (PA), il  Caffè Sicilia – Noto (SR ).
Ecco, di seguito, l’elenco di tutte le altre gelaterie premiate con i “tre coni”.
PIEMONTE
Canelin – Acqui Terme [Al]

Marco Serra Gelatiere – Carignano [To]
Alberto Marchetti – Torino
Mara dei Boschi – Torino
Ottimo! Buono non basta – Torino
Soban – Valenza [Al]
LIGURIA
Cremeria Spinola – Chiavari [Ge]
Profumo – Genova
LOMBARDIA
La Pasqualina – Almenno San Bartolomeo [Bg]
Oasi American Bar – Fara Gera D’Adda [Bg]
Paganelli – Milano
Pavé – Gelati & granite – Milano
Chantilly – Moglia [Mn]
L’Albero dei Gelati – Monza
VENETO
Golosi di Natura – Gazzo [Pd]
Chocolat – Mestre [Ve]
Zeno Gelato e Cioccolato – Verona
FRIULI VENEZIA GIULIA
Scian l’insolito gelato – Cordenons [Pn]
Fiordilatte – Udine
EMILIA ROMAGNA
Cremeria Santo Stefano – Bologna
Cremeria Scirocco – Bologna
Stefino – Bologna
Bloom – Modena
Ciacco – Parma
Cremeria Capolinea – Reggio Emilia
Sanelli – Salsommaggiore Terme [Pr]
Il Teatro del Gelato – Sant’Agostino [Fe]
TOSCANA
Carapina – Firenze
Gelateria della Passera – Firenze
Chiccheria – Grosseto
De’ Coltelli – Pisa
Dondoli – San Gimignano [Si]
MARCHE
Paolo Brunelli – Senigallia [An]
LAZIO
Greed Avidi di Gelato – Frascati [Rm]
Gretel Factory – Formia [Lt]
La Gourmandise – Roma
Otaleg! – Roma
Claudio Torcè – Roma
ABRUZZO
Bar Gelateria Duomo – L’Aquila
CAMPANIA
Cremeria Gabriele – Vico Equense (Na)
Di Matteo – Torchiara [Sa]
BASILICATA
Emilio – Maratea [Pz]
SICILIA
Cappadonia Gelati – Palermo
SARDEGNA
I Fenu Gelateria e Pasticceria- Cagliari

 

Condividi questo post


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie e della normativa privacy da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi