La birra artigianale parla siciliano ad Expocook

Si può definire una “bevanda sociale” la birra poichè consente la socializzazione e, soprattutto, incontra il gusto della massa ma spesso, proprio per piacere a tutti, viene mistificata a danno della sua autenticità.

Ciò che rende una birra di qualità infatti, oltre alla materia prima, è anche, e soprattutto, il procedimento tramite il quale viene prodotta che contribuisce a fare la differenza.
Uno dei principali disguidi in fatto di birre riguarda la definizione di “birra artigianale” per definire la quale occorre un requisito essenziale di base ovvero che venga fatta da un artigiano.

In Sicilia quello delle birre artigianali è un settore che, nonostante la crisi, risulta in controtendenza, basti pensare infatti che dal 2011 ad oggi sono nati circa 50 birrifici ad opera di piccoli produttori e che il fenomeno è in continua crescita.
Aumentano gli appassionati conoscitori e aumentano anche i produttori che decidono di scommettere su questo mercato che, sul
territorio nazionale, rappresenta il 2 per cento del consumo totale di birra.
Un altro concetto tanto importante quanto non scontato, sebbene possa sembrare banale, è che per poter definire siciliana una birra occorre che il birraio sia siciliano in modo che la birra ne rispecchi le origini.

Dal 2011 ad oggi, i micro birrifici

in Italia e in Sicilia sono più che raddoppiati passando da 400 ai circa 900 tra microbirrifici che producono quantità limitate di birra, brewpub ovvero locali che
producono birra per il consumo interno e beer firm, ossia impianti preesistenti che vengono affittati a privati per la produzione di birre.
Expocook sarà anche una importante vetrina che si prefigge di mettere in evidenza la qualità e le differenze delle birre artigianali.

Vi aspettiamo!

Condividi questo post


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie e della normativa privacy da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi