fbpx

“Experience Sicily in Lab”, la Masterclass Gold di Blu Lab Academy

“Experience Sicily in Lab”, la Masterclass Gold di Blu Lab Academy

L’Associazione Culturale  Blu Lab Academy,  di  Aci Sant’Antonio in Via Giacomo Puccini 23 (CT), il prossimo 5-12-2018 alle ore 17:30 sarà  sede della presentazione della prima edizione della Master class Gold 2019 “Experience Sicily in Lab”.

Blu Lab Academy,   il centro polifunzionale formativo e di ricerca per professionisti della ristorazione, alimentaristi, sommelier, enologi e cuochi, grazie alla preziosa collaborazione dei docenti   Peppe Cannistrà, Francesco Patti e Alfio Visalli, con la direzione didattica affidata al maestro   Massimo   Mantarro,  chef stellato del Principe Cerami del San Domenico di Taormina, ha, infatti, sviluppato un progetto formativo destinato   agli   operatori   della   ristorazione e  agli   addetti   alla   comunicazione   che  lavorano quotidianamente per il food.

“Crediamo fortemente nei princìpi e nella filosofia che stanno alla base della Mission Accademia che con perseveranza portiamo avanti ogni giorno – ha dichiarato Alfio Visalli, presidente BluLab,  – Prima fra tutte la necessità di incrementare questo “paniere di contenuto formativo” da offrire al nostro Territorio, così da ottenere un nuovo ventaglio di domanda ed offerta lavorativa che inevitabilmente si svilupperanno al termine di tale percorso”.
Un esempio su tutti, è la possibilità offerta a tutti i corsisti della Master Class Gold 2019, di optare per uno stage o un tirocinio post master in uno dei ristoranti degli chef docenti. Ciò, rende BluLab Academy di ausilio alle difficoltà che ogni stagione, soprattutto in Sicilia, si riscontrano nella ricerca di personale qualificato, soprattutto relativamente a settori ben determinati.
Per la prima volta in Sicilia, quindi, si scommette su un progetto di grandi vedute e ambiziosi obiettivi, con la speciale collaborazione di professionisti esterni ai quali verranno affidati focus di ben 30 ore (comunicazione gastronomica, gastrosofia, pasticceria, cucina vegana e tanto altro).
L’ambizioso obiettivo del progetto è “dare un senso alla parola qualità”  partendo dal riconoscerla e  individuarne la chiave di lettura per interpretare al meglio le capacità personali di ognuno dei partecipanti, in modo da aiutarli ad esprimere  al meglio competenze e conoscenze del mestiere più bello del mondo.

 

 

Condividi questo post


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie e della normativa privacy da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi